Dintorni

Il Chianti

La zona collinare chiantigiana è disseminata di borghi, castelli e, naturalmente, cantine. Per tutti gli amanti dell’enogastronomia è imperdibile la Strada del Vino e dell’Olio Chianti Classico. Questa strada, percorribile sia in auto, che in bici o a piedi, che collega Siena a Firenze, tocca i borghi più caratteristici: Castellina in Chianti, Gaiole in Chianti, Greve in Chianti, Barberino Val d’Elsa, Castelnuovo Berardenga, solo per citarne alcuni. Il vino, protagonista assoluto di questo territorio, si lascia accompagnare da tipicità gastronomiche, folcloristiche e monumentali: un insieme di gusti, colori e profumi che rendono questa terra un fiore all’occhiello della Toscana. Visite, tour guidati e degustazioni nelle numerose cantine sono all’ordine del giorno.

Non sarà difficile lasciarsi affascinare dai prodotti genuini, dal buon vino e dai paesaggi mozzafiato del Chianti.

Le terme

Per coloro che desiderano trascorrere una giornata di completo relax e benessere consigliamo di trascorrere una giornata alle terme. La Toscana è una regione ricca di stabilimenti termali gratuiti o privati, ognuno con specifiche proprietà benefiche sia per il corpo che per lo spirito. Senza allontanarsi troppo, in provincia di Siena possiamo indicare Bagno Vignoni, località termale conosciuta e frequentata fin dai tempi dell’Antica Roma; Chianciano Terme, caratterizzata da una particolare acqua benefica per trattamenti fisiologici; le Terme di Petriolo, le cui vasche naturali sono incastonate in una natura rigogliosa e incontaminata e le più vicine strutture termali di Rapolano Terme, circondate da un panorama invidiabile e ricche di servizi per il benessere e la cura del corpo. In provincia di Firenze consigliamo le Terme della Via Francigena, caratterizzate dall’Acqua di Pillo, un’acqua termale fredda che sgorga ad una temperatura di 15°. Per chi vuole spingersi un po’ più lontano, in provincia di Grosseto, è possibile godersi le famose Cascate del Mulino delle Terme di Saturnia, un luogo suggestivo che sta acquisendo fama anche a livello internazionale.

Firenze

La culla del Rinascimento, che ha dato i natali a illustri artisti, architetti, uomini politici e saggi, vi farà vivere un’esperienza unica. Firenze, oltre ai suoi celebri monumenti ed edifici storici, tra cui Palazzo Vecchio, Duomo di Santa Maria del Fiore, Palazzo Pitti e Giardino di Boboli, Galleria degli Uffizi, Galleria dell’Accademia con l’originale David di Michelangelo, offre una variegata offerta culturale, gastronomica e folcloristica. Gli angoli anche meno conosciuti riservano peculiarità legate alla storia di questa capitale delle arti. Durante l’anno il suo volto cambia (città della moda, della musica, dello sport), ma la sua essenza resta sempre quella di una città elegante, sorprendente e di gran pregio.

Clicca qui per ottenere le indicazioni per raggiungere questo luogo.

Siena

Siena è una delle città più belle d’Italia: il suo centro storico, infatti, ha perfettamente conservato edifici, monumenti e atmosfere del Medioevo. Questo gioiello architettonico, racchiuso fra le antiche mura cittadine, è protagonista, due volte all’anno (2 luglio e 16 agosto), di una delle manifestazioni e rievocazioni storiche più affascinanti e sorprendenti di tutta Italia: il Palio. Per questa occasione, la famosa Piazza del Campo si trasforma in una pista di tufo dove si corre una delle corse più amate in tutto il mondo. E quando si spengono le luci sul Palio, Siena resta una magica scoperta durante tutto l’anno.

Clicca qui per ottenere le indicazioni per raggiungere questo luogo.

Pisa

Nota in tutto il mondo per la celeberrima torre pendente che sorge nella meravigliosa Piazza dei Miracoli, Pisa offre, in realtà, molte altre cose da vedere: a partire dal centro storico, sempre affollato da studenti universitari di ogni nazionalità, fino ai bellissimi monumenti storici, le chiese ed i musei.

Clicca qui per ottenere le indicazioni per raggiungere questo luogo.

San Gimignano

Nelle vicinanze di San Donato in Poggio, fra le dolci colline tondeggianti, si erge il paese di San Gimignano che è stato dichiarato dall’UNESCO patrimonio culturale dell’Umanità nel 1990.
Famoso in tutto il mondo per le sue bellissime torri, San Gimignano è un borgo medievale racchiuso da mura di cinta risalenti alla fine del 1200. La cittadina, eretta sulle colline a nord di Siena, domina la valle dell’Elsa con il suo inconfondibile skyline. Il centro storico ha conservato intatto il suo aspetto trecentesco, in cui spiccano il Palazzo Comunale e la sua Torre Grossa, la Chiesa Collegiata, che funge da Duomo, considerata uno dei più prestigiosi esempi di stile romanico toscano e la Piazza della Cisterna, dalla caratteristica forma triangolare.
Andando alla scoperta di questo borgo medievale, non sarà difficile assaporare o rivivere antiche atmosfere dal fascino unico e senza tempo.

Clicca qui per ottenere le indicazioni per raggiungere questo luogo.

Volterra

Un’antica città risalente alle prime comunità etrusche che ha portato con sé un pezzo di ogni epoca che ha attraversato, Volterra è oggi un luogo suggestivo e intrigante da visitare in ogni momento dell’anno.
Da non perdere i suggestivi scorci legati alle “balze” naturali su cui sorge, i musei e le botteghe dove è possibile acquistare oggetti di ogni tipo realizzati da maestri artigiani in prezioso alabastro.

Clicca qui per ottenere le indicazioni per raggiungere questo luogo.

Lucca

Famosa per essere “La Città dalle cento chiese” e per le sue mura di epoca rinascimentale, ancora oggi meta per coloro che vogliono fare lunghe passeggiate o jogging in un panorama unico, Lucca offre ad ogni angolo i segni lasciati dalla sua antica storia: dalle tracce dell’anfiteatro romano visibili nella forma di Piazza dell’Anfiteatro alle varie torri realizzate tra il XII e il XVI secolo come la Torre Guinigi e la Torre dell’Orologio.

Clicca qui per ottenere le indicazioni per raggiungere questo luogo.